avvocato penale roma milano napoli

Avvocato penalista per difesa penale e internazionale con sedi a Roma Napoli e Milano, lo studio legale di diritto penale segue cause legali per reati quali: mafia e criminalità organizzata Reati correlati alla droga trasporto di stupefacenti Contrabbando e traffico di droga Omicidio Crimini violenti Mandato di arresto europeo Aborto giudiziario Riciclaggio di denaro. email:

 
 
 
 
 
 

Consulenza legale specializzata in caso di detenzione per: Evasione delle tasse, Malpractice professionale, Terrorismo, stupro, Rapimento, Crimini dei colletti bianchi, Estradizione da e per l'Italia, Estradizione Stati Uniti Regno Unito Australia, Abuso sui minori, molestie sessuali, aggressioni sessuali, minacce, Estradizione e diritto internazionale, Frode fraudolenta, colletti bianchi, Omicidio e omicidio colposo, reati sessuali, Ordini restrittivi e arresto Sequestro e Confisca Traffico di droga Contrabbando e spaccio di droga Appropriazione indebita appropriazione indebita omicidio violazione dell'autorità contrabbando frode

 
 
 
 

Assistenza legale in caso di arresto per:  falsa accusa rapimento truffe falsificazione di documenti omicidio incendio doloso diffamazione e calunnia pornografia infantile rapina e furto rapimento possesso di armi reati contro la sicurezza stradale, tortura, traffico di droga, tratta di esseri umani, violenza di genere, Assistenza al detenuto, annullamento dei casellari giudiziari difesa penale e processo privato Procedure di estradizione mandato di arresto europeo assistenza legale ai detenuti e imputati opposizione o accettazione dell'estradizione mandato di arresto europeo tribunali internazionali

studio legale penale roma milano napoli

In caso di detenzione per reati penali contattaci, lo studio fornisce difesa penale integrale a Roma Napoli e Milano:  accuse penali e reclami fraude in processi giudiziari Violazione di marchi e brevetti Divulgazione di segreti pubblicità fraudolenta frode da parte degli investitori falsa fatturazione abusi da parte di insider trading reati societari

 
 
 
 
 
 

Italiani detenuti all’estero | Francia Germania UK Spagna

Avvocato penalista - studio legale di diritto penale internazionale, Difesa italiani detenuti all’estero: Francia Germania UK Spagna

Avvocato penalista - studio legale di diritto penale internazionale

Il problema degli italiani detenuti all’estero è molto attuale ed è anche molto importante, considerando la loro sempre più alta percentuale. La difficoltà di questa situazione sta nel fatto che la difesa di questi detenuti comporta delle problematiche, sia in relazione ai loro reati sia rispetto al fatto della distanza e della lontananza rispetto all’Italia. I nostri avvocati penalisti vi possono seguire anche in Stati Uniti Colombia Canada Australia Brasile Venezuela Ecuador Perù Danimarca Svezia Russia Messico Marocco Austria Polonia.

 

In caso di detenzione all estero, estradizione o mandato di arresto europeo il nostro studio legale vi segue anche in caso di paesi senza estradizione.

Afghanistan Akrotiri Albania Algeria Andorra Angola Anguilla Antartide Antigua e Barbuda Antille olandesi Arabia Saudita Arctic Ocean Argentina Armenia Aruba Ashmore and Cartier Islands Atlantic Ocean Australia Austria Azerbaigian Bahamas Bahrein Bangladesh Barbados Belgio Belize Benin Bermuda Bhutan Bielorussia Bolivia Bosnia-Erzegovina Botswana Brasile Brunei Bulgaria Burkina Faso Burundi Cambogia Camerun Canada Capo Verde Ciad Cile Cina Cipro Clipperton Island Colombia Comore Congo Congo (ex Zaire) Coral Sea Islands Corea del Nord Corea del Sud Costa d'Avorio Costa Rica Croazia Cuba.

Danimarca Dhekelia Dominica Ecuador Egitto El Salvador Emirati arabi uniti Eritrea Estonia Etiopia Figi Filippine Finlandia Francia Gabon Gambia Gaza Strip Georgia Germania Ghana Giamaica Giappone Gibilterra Gibuti Giordania Gran Bretagna Grecia Grenada Groenlandia Guam Guatemala Guernsey Guinea Guinea Bissau Guinea Equatoriale Guyana Haiti Honduras Hong Kong India Indian Ocean Indonesia Iran Iraq Irlanda Islanda Isola Bouvet Isola Christmas Isola Norfolk Isole Cayman Isole Cocos Isole Cook Isole Falkland Isole Faroe Isole Georgia del Sud e Sandwich del Sud Isole Heard e McDonald Isole Marshall Isole Pitcairn Isole Salomone Isole Turks e Caicos Isole Vergini americane Isole Vergini britanniche Israele Italia Jan Mayen Jersey Kazakistan Kenya Kirghizistan Kiribati

Kuwait Laos Lesotho Lettonia Libano Liberia Libia Liechtenstein Lituania Lussemburgo Macao Macedonia Madagascar Malawi Maldive Malesia Mali Malta Man Isle of Marianne settentrionali Marocco Mauritania Maurizio Mayotte Messico Micronesia Moldavia Monaco Mondo Mongolia Monserrat Montenegro Mozambico Myanmar Namibia Nauru Navassa Island Nepal Nicaragua Niger Nigeria Niue Norvegia Nuova Caledonia Nuova Zelanda Oman Pacific Ocean Paesi Bassi Pakistan Palau Panama Papua Nuova Guinea Paracel Islands Paraguay Perù Polinesia francese Polonia Portogallo Portorico Qatar Repubblica ceca.

Repubblica Centrafricana Repubblica dominicana Romania Ruanda Russia Sahara occidentale Saint Christopher e Nevis Saint Lucia Saint Vincent e Grenadine Saint-Pierre e Miquelon Samoa Samoa americane San Marino Sant'Elena São Tomé e Príncipe Seicelle Senegal Serbia Sierra Leone Singapore Siria Slovacchia Slovenia Somalia Southern Ocean Spagna Spratly Islands Sri Lanka Stati Uniti Sudafrica Sudan Suriname Svalbard e Jan Mayen Svezia.

Svizzera Swaziland Tagikistan Taiwan Tanzania Territori australi francesi Territorio britannico dell'Oceano Indiano Thailandia Timor orientale Togo Tokelau Tonga Trinidad e Tobago Tunisia Turchia Turkmenistan Tuvalu Ucraina Uganda Ungheria Unione europea Uruguay Uzbekistan Vanuatu Vaticano Venezuela Vietnam Wake Island Wallis e Futuna West Bank Yemen Zambia Zimbabwe.


Quando si parla di detenzione all’estero, la prima cosa a cui si pensa è alle condizioni carcerarie di questi detenuti che, in alcune zone, sono veramente pessime, ma le carceri di cui ci occuperemo qui saranno quelle di Francia Germania, Regno Unito e Spagna, evidenziando la necessità di una valida difesa per questi detenuti.

Italiani detenuti all’estero.  

Sembra che gli italiani detenuti all’estero siano quasi 3500, molti dei quali aspettano di essere giudicati e attorno ai quali aleggia il silenzio.
Secondo alcune statistiche, 2500 sono gli italiani detenuti in Paesi dell’Ue, 161 nei Paesi al di fuori dell’Ue e gli altri suddivisi in altre zone del mondo. Il Paese europeo dove ci sono più italiani, ossia 1200, è la Germania, seguita dalla Spagna, con 574 detenuti, mentre meno ce ne sono nel Regno Unito.
I motivi principali per cui gli italiani vengono detenuti all’estero riguardano la droga e, in minore percentuale, l’omicidio. Molti finiscono in carcere a causa delle proprie responsabilità, ma ci sono anche molti che sono vittime di ingiustizia.


Comunque, a prescindere dalla loro colpevolezza o innocenza, il problema è legato al fatto che tutti dovrebbero avere diritto ad un giusto processo e al rispetto dei diritti umani, cose che non sempre avvengono, soprattutto in alcune parti del mondo.


A questi problemi, poi, si aggiungono anche quelli legati all’impossibilità di avere una valida difesa legale, alla lontananza dal proprio Paese e all’indifferenza da parte dello Stato italiano, il che complica ulteriormente le cose. Infatti, sono parenti e amici ad occuparsi della situazione dei loro detenuti all’estero e lo devono fare da soli, senza alcun aiuto da parte delle autorità.


Nell’ambito di situazioni così pesanti, non ci si pone neanche il problema se il reato di cui queste persone vengono accusate sia stato commesso o meno, ma ciò che interessa è altro, come l’assicurazione di garanzie durante il processo; l’entità della pena e la sua proporzionalità rispetto al reato; le condizioni detentive che, spesso, sono indescrivibili.

Detenzione di italiani all’estero: Francia Germania, UK e Spagna.

Come abbiamo visto, sono quasi 3500 gli italiani detenuti all’estero, la maggior parte dei quali si trova in Germania, dove le principali cause di detenzione sono legate al furto, alla droga e alla rapina.
Se è vero che la Germania è stata denunciata alla Corte europea per violazione dei diritti umani, è anche vero che, rispetto ad altri paesi, nelle carceri tedesche le condizioni per i detenuti sono migliori, grazie anche alla possibilità di usufruire di celle singole, di poter comunicare telefonicamente più volte al mese, di poter lavorare ed anche di poter seguire delle terapie psicologiche.


Per quanto riguarda, invece, la detenzione degli italiani nelle carceri del Regno Unito, va detto che le condizioni non sono delle migliori, il che porta a disturbi psicologici, che spingono al suicidio. Infatti, molti sono i casi di suicidio riscontrati nelle carceri del Regno Unito, con una percentuale in continuo aumento e le cui ragioni sono da attribuire alla carenza di personale e al sovraffollamento delle carceri.


Infine, la detenzione degli italiani è difficile anche nelle carceri spagnole, dove sono state denunciate le condizioni di vita nelle prigioni, i maltrattamenti delle guardie, la violenza nelle celle e le strutture non adatte, anche se il problema principale resta quello del sovraffollamento, ormai, diventato un vero e proprio allarme.

La difesa degli italiani detenuti all’estero: Francia Germania, UK, Spagna.

Molti sono, quindi, gli italiani che vengono arrestati all’estero, in posti lontani dall’Italia e in condizioni pessime, soprattutto in alcuni casi.
Va detto che finchè si resta nell’ambito dell’Europa le cose sono migliori, ma peggiorano quando si va al di fuori dell’Europa. Anche se Germania, UK e Spagna non sono tra i posti peggiori per la detenzione degli italiani all’estero, i problemi non mancano neanche qui, come abbiamo visto prima.


I problemi riguardano anche la possibilità di poter usufruire dell’assistenza legale e di un interprete per poter comunicare, il che rappresenta una difficoltà, soprattutto subito dopo l’arresto, quando ci sono documenti non comprensibili da firmare.


Purtroppo, neanche il consolato italiano fa molto, ma si limita solo ad avvisare i parenti dell’arrestato e, questo, perché allo Stato italiano non interessa.
Tutto ciò fa capire quanto sia importante rivolgersi ad un avvocato specializzato in diritto penale internazionale, in quanto solo in questo modo sarà possibile garantire una difesa che permetta i risultati migliori possibili.

Conclusioni.

Arrivati alla conclusione di questo argomento, va ribadito come, a prescindere da colpevolezze o innocenze e a prescindere se in carceri italiane o straniere, ciò che conta è il rispetto dei diritti umani, tra i quali è necessario inserire quello di poter essere assistiti legalmente per poter avere, almeno, un processo corretto.

 

 
 

email:

In casi di arresti o urgenza penale contattaci, siamo avvocati penalisti e ti possiamo aiutare a far rispettare i tuoi diritti, l’avvocato penalista assegnato incontrerà subito il detenuto e creerà le basi della difesa penale, siamo esperti in illeciti quali: riciclaggio di beni e denaro frode fiscale e appropriazione indebita frode di sicurezza sociale, traffico di stupefacenti, omicidi, stupri, pedofilia e pedopornografia, reati informatici, terrorismo, narcotraffico.

© 2015 avvocatostudiolegale.com. All Rights Reserved. Designed By avvocatostudiolegale.com

Please publish modules in offcanvas position.